Storia

Baiauto, da più di 50 anni a Reggio Emilia nel segno dell'innovazione

2017
Baiauto raggiunge i 90 dipendenti.

2015
Da gennaio Baiauto diventa concessionario ufficiale Seat, che va ad aggiungersi ad Audi, Volkswagen e Skoda. A qualche anno di distanza dalla ristrutturazione della filiale di Guastalla, subisce un radicale face-lift anche lo showroom Volkswagen di Reggio Emilia.

2014
Viene rinnovato completamente lo showroom di Skoda, che si allinea in questo modo, allo standard della divisione.

2012
Baiauto, ormai radicata nel territorio reggiano, apre uno showroom Volkswagen con officina e carrozzeria a Guastalla. Questa filiale è stata la prima in Italia a raggiungere gli attuali standard qualitativi certificati imposti dal Gruppo Volkswagen.

2011
Baiauto forte della sua affermata posizione sul territorio reggiano compie, con un pizzico di orgoglio, 50 anni. Un grazie a tutti coloro che ci hanno aiutato ad arrivare a questo traguardo. Tanti Auguri Baiauto, questa è una tappa, continueremo a crescere assieme!"

2005
Il nome e il marchio Baiauto compiono un quarto di secolo. Inaugurazione della rinnovata sede Volkswagen di via Cafiero. I numeri di Baiauto oggi: 78 addetti, oltre 2.500 auto nuove consegnate all’anno, circa 16.000 mq di stabilimenti e infrastrutture.

2004
Formalizzazione del nuovo assetto societario.

2003
I service dei quattro marchi – Audi, Volkswagen, Skoda e Seat – vengono aggregati in un’unica realtà. Le strutture Skoda sono accorpate in quelle Volkswagen.

2001
Baiauto festeggia i suoi primi 40 anni. Viene inaugurata la nuova sede Audi di via Adige, gioiello di tecnologia e design in linea con la filosofia d'immagine della casa madre. Il gruppo Baiauto dà il benvenuto al marchio Seat, tramite l’acquisizione di Autobic.

2000
Nuovo record di auto nuove consegnate: superata quota 2100.

1999
Baiauto cambia la propria ragione sociale, trasformandosi da S.r.l. in Società per Azioni. Nello stesso anno, Baiauto assume il controllo societario di Punto Auto (la concessionaria Skoda per Reggio Emilia), rilevandone il 75% delle quote.

1998
Baiauto precorre i tempi, sposando in pieno la filosofia della casa madre: il 9 marzo viene infatti inaugurata la nuova sede di via Benassi, destinata esclusivamente alla divisione Audi.

1997
Baiauto ottiene la certificazione ISO 9002. Il Service si arricchisce del servizio revisione.

1992
Record di consegne: 1952 auto nuove in un anno tra modelli Volkswagen e Audi, grazie al boom di Golf, Passat, Polo e Audi 80.

1986
Baiauto supera il traguardo delle 1000 auto nuove consegnate. L'azienda occupa 21 addetti.

1983
Nella sede di via Cafiero viene realizzata una seconda ala per ospitare il reparto Service, con officina, carrozzeria, magazzino, gommista, elettrauto e lavaggio. Lo stabilimento principale rimane adibito alla mostra e alla vendita.

1980
La "Egisto Baistrocchi" trasforma la sua ragione sociale in Baiauto Srl.

1969
Secondo e definitivo trasferimento per la succursale reggiana della "Baistrocchi": nella nuova sede di via Cafiero trovano spazio lo showroom, il reparto ricambi, l'officina e la carrozzeria.
In questo periodo, Auto Union diventa Audi.

1965
Il gruppo Volkswagen acquisisce Auto Union, antesignana di Audi ma già con il logo dei 4 anelli.
La "Egisto Baistrocchi" comincia a vendere anche i modelli del nuovo marchio.

1963
La ditta "Egisto Baistrocchi" trasferisce la propria sede reggiana in via F.lli Cervi.

1961
Egisto Baistrocchi fonda a Reggio Emilia la succursale della ditta individuale con sede a Parma che porta il suo nome: la "Baistrocchi" è concessionaria e officina autorizzata Volkswagen e Porsche, la prima sede è in via Makallè e vi lavorano 3 addetti.